Chi siamo

Prego, si accomodi… Una casa in collina, con il lavoro di un ex conducente di autobus, diventa un grande ristorante che oggi ha una lunga storia. Una bella posizione fa da cornice al tutto: è la Romagna lontana dalle spiagge, silenziosa, accogliente, affascinante. Una buona tavola, ricca di sapori antichi e sempre buoni, con prodotti del luogo fatti in casa, cucinati da chi tramanda di generazione in generazione l’antica saggezza culinaria romagnola. Il Ristorante “Gabriele” è come una famiglia. Così, se vuole entrare, sentirà nei fatti quanto qui è espresso a parole…

Il Ristorante prende il nome dal nonno Gabriele, ex conducente di autobus, che ideò e realizzò, grazie alla sua spiccata imprenditorialità, un ristorante in collina. Era, trent’anni fa, una proposta controcorrente: e fu il primo a scegliere la zona tra Dovadola e Predappio. Così allora Gabriele iniziò la sua attività in un luogo immerso di “romagnolità”, una collina facilmente raggiungibile dalla Statale Tosco Romagnola (uscita Pieve Salutare, direzione Predappio) pochi chilometri dopo Castrocaro Terme. Il Ristorante, immerso in un bosco arioso, permette di godere della vista delle alture circostanti. La sua intuizione fu felice: il suo Ristorante è diventato “agrituristico” prima di quando fu coniato il termine. Ora prosegue nella gestione familiare, mantenendo l’ospitalità rustica e accogliente, con idee e progetti per diventare un Ristorante sempre più apprezzato e gradito dai buongustai.